Convention mondiale delle Camere di Commercio Estere 2020

Assocamerestero in collaborazione con la Camera di Commercio di Brescia presentano la Convention Digitale di Assocamerestero che si terrà il prossimo venerdì 20 novembre.

Il dibattito sarà incentrato sulle opportunità di business e di internazionalizzazione di impresa per le PMI bresciane, sulle nuove geografie dell’export nell’attuale contesto di evoluzione degli equilibri geoeconomici, con focus sulle specificità dei singoli Paesi. Ad ogni Paese sarà dedicato un focus di circa un’ora, seguito una sezione di Q&A. È prevista la partecipazione in collegamento di oltre 40 rappresentanti delle Camere di Commercio Italiane all’Estero e in particolare di alcuni esponenti della Rete di imprese del Made in Italy operanti nell’Area di Brescia.

Le CCIE, in virtù della loro natura di associazioni private di imprenditori, detengono un forte legame con le comunità d’affari e le istituzioni locali e sono pertanto in grado di favorire l’internazionalizzazione delle imprese italiane e la promozione del Made in Italy all’estero. Per questo l’appuntamento rappresenta un’occasione di formazione e approfondimento a 360° gradi sulle opportunità di business e un’anticipazione della Convention che si svolgerà, in presenza, nell’autunno del 2021 a Brescia e che vedrà la partecipazione dei rappresentanti di Assocamerestero e delle 81 Camere di Commercio Italiane all’estero diffuse nel mondo in 58 Paesi.

Le CCIE si confermano partner transnazionali strategici nell’individuazione e valorizzazione delle opportunità di business all’estero per le imprese del nostro Made in Italy” ha dichiarato Gian Domenico Auricchio, Presidente di Assocamerestero, “In linea con la nostra campagna istituzionale ora on air possiamo affermare che siamo gli unici a parlare italiano in 58 Paesi del Mondo. Il contributo che forniscono le CCIE è essenziale tanto più nel contesto di attualità in cui assistiamo ad una ridefinizione delle geografie dell’export che lasciano il posto a nuovi equilibri e a inediti rapporti di forza commerciali tra Paesi”.

 

 

 

 

 

 

 

sei dei nostri?

Iscriviti alla nostra newsletter.